Web Content Viewer (JSR 286) 15min

Azioni
Caricamento...

Piattaforma SISS

La piattaforma SISS collega sistemi centrali e di territorio abilitando la gestione di processi clinici e amministrativi trasversali rispetto agli attori della sanità regionale e la condivisione dei patrimoni informativi. Nel far questo introduce tutta una serie di nuovi servizi di base di competenza regionale che pone a fattor comune del sistema (Fascicolo Sanitario e Sistema di gestione delle prenotazioni solo per fare qualche esempio).I principali servizi infrastrutturali, denominati anche Servizi di Supporto, possono essere divisi in tre categorie:

  • Servizi di Foreground per l’identificazione degli utenti e la cooperazione di sistemi informativi;
  • Servizi di Background per la gestione del processo di emissione delle carte, del processo di adesione al SISS e rilascio dei consensi e dell’autorizzazione, e rilascio del codice PIN/PUK;
  • Servizi di Underground che costituiscono uno strato software che permette la definizione di una “logica di business” unica e comune.
     

 Servizi di Foreground

La parte di Middleware si compone della parte di Cooperazione Applicativa, di Sicurezza di Sessione, dei Servizi Architetturali del Dominio Centrale della socio sanità e di altri servizi.

I servizi di Cooperazione Applicativa si suddividono in due macro aree o componenti:

  • Servizi di Cooperazione Applicativa;
  • Servizi di PKI (Public Key Infrastructure).

Il progetto Cooperazione Applicativa realizza servizi sicuri di “Distributed Computing” della piattaforma del progetto, appoggiandosi sinergicamente e sfruttando i risultati dei servizi di PKI tra cui Certification Authority (CA) e Carte Operatore.

Il progetto costituisce una componente di importanza determinante per la realizzazione di soluzioni integrate basate sulla cooperazione di sistemi informativi indipendenti.

È essenziale mantenere il livello di eccellenza raggiunto e contemporaneamente accogliere i risultati e le evoluzioni di nuove normative e della tecnologia, specie nell’ambito della sicurezza.

I servizi del progetto Sicurezza di Sessione (anche noto come SSO – Single Sign On) sono specializzati in due aree, o componenti, connotate da esigenze specifiche:

  • Sessione di lavoro dell’Operatore;
  • Identificazione del Cittadino e strumenti per applicazioni al Cittadino.

Il progetto SSO realizza i servizi di riconoscimento e gestione dell’identità di operatori e cittadini, al fine del rilascio dei servizi applicativi.

Servizi di Background

Il servizio di Gestione Carte, indicato anche come Card Management System (CMS), integra i processi di emissione della Carta Nazionale dei Servizi (TS-CNS) e in particolare riceve, dal Ministero dell'Economia e delle Finanze, i dati anagrafici per la richiesta di produzione delle carte e i dati delle carte prodotte. Inoltre coordina le Certification Authority cittadini.

Di supporto ai servizi applicativi è anche il servizio di Provisioning. Questo gestisce i processi concernenti l’Adesione al Progetto SISS dei Liberi Professionisti della Sanità lombarda (MMG/PDF, Farmacisti), degli Enti Pubblici e Privati, delle Farmacie e degli Operatori Sanitari. Il Provisioning provvede anche ad evadere le richieste di adesioni/dismissioni degli Aderenti, quelle di fornitura (anche delle Carte Operatore) ed a mantenere traccia delle operazioni indotte da questi eventi.

La Piattaforma SISS mette a disposizione anche il servizio di Gestione consensi e autorizzazione, e rilascio PIN/PUK per la gestione relativa alla raccolta dei consensi e dell’autorizzazione al trattamento dei dati socio sanitari e il rilascio del PIN/PUK della TS-CNS Lombardia. Per entrambe le tipologie (consensi, autorizzazione e PIN), il servizio supporta sia approcci telematici sia approcci cartacei.

Servizi Architetturali di Dominio - Underground

I Servizi Architetturali del Dominio Centrale della socio sanità (battezzati “Underground”) costituiscono uno strato SW posto alla base delle applicazioni (Servizi primari del SISS) realizzate nell’ambito del Dominio Centrale del SISS al fine consentire alla “logica di business” di delegare a servizi normalizzati la gestione della comunicazione e della sicurezza. Un’architettura modulare massimizza il riuso del SW e l’indipendenza dai SW di base con l’integrazione delle nuove soluzioni di sicurezza e dei nuovi canali di comunicazione derivanti dall’approccio Web 2.0. L’insieme di questi servizi architetturali costituisce così un contenitore all’interno del quale sono vincolati a restare i servizi applicativi che realizzano la logica di business.

14/02/2019