Anagrafe Regionale degli assistiti e delle strutture

Anagrafe Regionale degli assistiti

L’Anagrafe Sanitaria è il punto di riferimento per tutti i servizi del sistema informativo socio-sanitario e rappresenta la fonte di tutte le basi dati “anagrafiche locali” a supporto dei processi informativi interni per tutte le strutture sanitarie lombarde (ATS, ASST, IRCCS, EEPA).

Il sistema viene aggiornato principalmente attraverso i tradizionali servizi di scelta e revoca disponibili nei distretti delle ATS e attraverso i flussi informativi con il MEF (Ministero dell’Economia e delle Finanze).

Associate alla Nuova Anagrafe Regionale (NAR) si trovano tutte le funzioni amministrative dalla gestione delle esenzioni alla partecipazione per la spesa sanitaria (ticket) relative a patologie croniche, patologie rare e invalidità.

E’ inoltre presente in NAR l’anagrafica completa dei medici prescrittori e relativi ricettari assegnati, gli specialisti ambulatoriali e tutte le altre tipologie di prescrittori (specialisti ospedalieri, medici di RSA, delle carceri, etc.).

All’anagrafe possono inoltre accedere direttamente via internet i cittadini stessi tramite i servizi welfare digitali per il cittadino.

Anagrafe Regionale delle strutture

La Direzione Welfare, per il sostegno delle fragilità dei cittadini tipiche degli interventi dell’ambito del welfare, si affida ad una molteplicità di soggetti accreditati (o autorizzati) capaci di erogare servizi sul territorio.

L’accreditamento è un procedimento attraverso il quale un Ente pubblico o privato che gestisce servizi sanitari richiede, per una sua Struttura sanitaria, lo status di “struttura accreditata”, a seguito di verifica relativa al rispetto di un insieme di criteri e di standard qualitativi stabiliti per legge.

L’accreditamento è condizione necessaria per l’eventuale contratto con le Agenzie di Tutela della Salute (ATS) del Servizio Sanitario Nazionale finalizzato all'acquisto di prestazioni sanitarie.

I soggetti che erogano servizi socio-sanitari spaziano dalla più classica RSA (strutture tipiche per il ricovero di anziani lungodegenti) alle RSD (strutture residenziali per i disabili) fino ad arrivare alle strutture di carattere sociale come i comuni e le cooperative di natura diversa.

In tale contesto, ci si è posti l’obiettivo di fornire:

  • un sistema di gestione a supporto degli attori coinvolti (Enti, ATS e Regione) nei processi previsti dalle procedure di autorizzazione, accreditamento e contrattualizzazione di Strutture sanitarie pubbliche e private con il SSN.
  • una base dati costantemente aggiornata di tutte le strutture che direttamente o indirettamente concorrono al sostegno del cittadino.

 

Il servizio prevede, inoltre, la realizzazione di un unico sistema di anagrafica regionale delle Strutture, sia autorizzate sia accreditate, mediante l’integrazione del sistema di Accreditamento con il sistema dei Flussi Informativi Ministeriali.

07/01/2019