Provider delle Farmacie

Regione Lombardia, ha fornito attraverso le ATS a tutte le Farmacie le indicazioni sulla “Attuazione del servizio Service Provider”, riportate di seguito:

Con la d.g.r. n. IX/1153 del 29/12/2010 è stato introdotto un nuovo assetto per il Servizio di Service Provider. Tale assetto prevede che le farmacie – di fatto come già accadeva in passato – affidino a fornitori qualificati, derivanti da apposita procedura di qualificazione svolta da LIspa, i servizi di gestione delle postazioni di lavoro che includano la gestione della componente SISS. La procedura di qualificazione accerterà la capacità dei fornitori di erogare servizi di gestione delle postazioni di lavoro coerentemente alle Linee Guida Regionali, entro un tetto di spesa massimo.

Ogni farmacia dovrà rivolgersi al proprio fornitore qualificato per l’assistenza di I° livello.

La farmacia dovrà quindi, in tempi brevi, sottoscrivere un contratto con un fornitore che abbia ad oggetto i servizi di gestione delle postazioni di lavoro nel SISS. Tale contratto dovrà contenere, anche con separata dichiarazione, l’obbligo per il fornitore di richiedere la qualificazione entro un mese, oltre che specifiche clausole che impegnino lo stesso al rispetto di quanto previsto dalla procedura di qualificazione e dai suoi allegati (es. rispetto degli SLA, utilizzo dei sistemi di Trouble Ticketing di LIspa, ecc.).

All'atto dell'adesione/modifica/cessazione di una Farmacia la ATS raccoglie le informazioni utili alle attività di gestione conseguenti, facendo compilare alla Farmacia il “Modulo di rilevazione dati per farmacie” allegato, che sarà inoltrato a Lispa attraverso la email a provisioning@lispa.it e provider@lispa.it

La qualificazione dei fornitori delle Farmacie è guidata dalla “Procedura di qualificazione 3/2013/LI per l’iscrizione all’Elenco dei Fornitori erogatori di servizi di gestione delle Postazioni di Lavoro nel SISS per le Farmacie” pubblicata su questo sito ed a cui si rimanda.

L’Allegato 3 “Descrizione dei servizi di assistenza, installazione e configurazione delle postazioni di lavoro nel SISS e livelli di servizio” di tale procedura stabilisce, fra le altre cose, alcuni impegni per il Service Provider:

  • la formazione del proprio personale tecnico (vedi sezione “Formazione dei Service Provider” del sito)
  • l’utilizzo delle procedure e degli strumenti di Trouble Ticketing adottati dalle strutture di Assistenza di LIspa (vedi sezione “Assistenza ai Service Provider” del sito)
  • l’erogazione del servizio nel rispetto di Livelli di Servizio stabiliti in coerenza a quanto previsto nelle Linee Guida (vedi sezione “Procedure Operative” del sito)
  • il dare visibilità a LIspa del parco PdL SISS gestito con i livelli di aggiornamento del sw applicati (vedi sezione “Procedure Operative” del sito)

Quando una farmacia cambia service provider , il nuovo SP deve inviare il modulo A e B via mail a provisioning@lispa.it e provider@lispa.it  ciò gli consentirà di visualizzare la nuova farmacia ed aprire correttamente i ticket di assistenza .

Modulo di rilevazione dati per Farmacie

Documento OpenOffice - 20 KB

14/01/2019