Modello di Maturità

In relazione alle Linee Guida Regionali è stato fornito il Modello di Maturità agli Enti Sanitari.

Nell’ottica di un evoluzione continua e costante dei Sistemi Informativi Ospedalieri e Territoriali, il modello rappresenta un utile strumento sia in fase di rilevazione dello stato dell’arte del proprio Sistema Informativo o di singole componenti sia in fase di misurazione sulle evoluzioni intraprese, permettendo all’Ente Sanitario di coordinare un percorso di evoluzione coerente con le raccomandazioni regionali e i servizi SISS per il raggiungimento degli obiettivi strategici regionali.

Tale modello di maturità si basa su una misura multidimensionale, con metriche articolate sulle componenti del sistema informativo suddivise per i 4 ambiti principali: Portafoglio Infrastrutturale, Portafoglio Applicativo, Patrimonio Informativo, Gestione Operativa dei servizi ICT. Per ognuna delle componenti degli ambiti indicati, in ottica di multidimensionalità, la maturità è valutata considerando 4 dimensioni principali:

  • Dimensione di diffusione: indica l’intensità di diffusione rilevabile in funzione dei potenziali utenti
  • Dimensione funzionale: indica il livello di copertura funzionale o di allineamento dei processi-applicazioni
  • Dimensione di presidio: indica l’intensità del supporto organizzativo impiegato sulla singola componente
  • Dimensione tecnologica: indica l’integrazione e la coerenza evolutiva della componente rispetto al contesto in cui si colloca.

Il modello così definito è applicato periodicamente attraverso la rilevazione dello stato dell’arte dei Sistemi Informativi degli Enti Sanitari Regionali, che consente di far emergere una fotografia del posizionamento della maturità di ciascun Ente Sanitario rispetto al contesto regionale, su numerose componenti nei 4 ambiti succitati.

I dati raccolti sono inoltre rappresentati attraverso l’applicazione del modello eHealth Journey (sviluppato dall'Osservatorio Innovazione Digitale in Sanità del Politecnico di Milano), in grado di rappresentare il posizionamento dell’Ente a livello assoluto su un percorso di evoluzione per fasi.

I risultati prodotti, correlando il livello di maturità con altri indicatori o fattori (quali la spesa ICT), possono fornire informazioni utili a ciascun Ente per verificare il proprio posizionamento all’interno del Sistema Sanitario Regionale.

L'iniziativa è completata da attività di Audit al fine di monitorare e consolidare i risultati ottenuti.

Il Modello di Maturità è periodicamente aggiornato in considerazione delle evoluzioni tecnologiche dello scenario sanitario regionale.

Rilevazione MDM 2017 ASST Presentazione Plenaria

Documento PDF - 9,65 MB

Rilevazione MDM 2017 ATS Presentazione Plenaria

Documento PDF - 1,51 MB

14/01/2019